Cerca
  • TraveLove

❤PERÚ❤

Uno dei viaggi ed esperienze più incredibili della mia vita... Il Perù è una terra affascinante nei costumi, nei colori, nei paesaggi, nel cibo, nelle persone... Tutto è magia e mistero che cattura gli occhi. Ho festeggiato il mio compleanno tra le popolazioni locali del lago Titicaca ( a 3813 m sopra il livello del mare, é il lago navigabile alla maggiore altitudine del mondo ed è considerato il luogo di origine degli Inca ) sull'isola Luquina in Perù. Ho ballato con i loro costumi ed ho ricevuto perfino una torta con una candelina che non sono riuscita a spegnere per il troppo vento ma non mi serviva affatto esprimere un desiderio in quel momento. Una torta che ho condiviso con gli abitanti del "villaggio" così entusiasti di assaggiare e fare festa per Una torta di cui non sono abituati a conoscerne il sapore...( A volte noi diamo per scontate tante cose.... Ma abbiamo tanto e tutto....). Conoscere Ashley, Daniel, Joshua, Diana, Sulema, Jefferson e Talia che mi hanno ospitata nella loro casetta, fatto portare le pecore, giocare con loro che avevano degli occhietti troppo vispi o giocare con i maiali, ho raccolto con loro i fiori gialli nei campi che usano per il carnevale. Sono partita da sola per il Perù ma lì ho incontrato poi splendidi compagni di viaggio che meriterebbero tutti una dedica approfondita ad uno ad uno❤. Mi sono emozionata alla vista di tantissime stelle e relative costellazioni sull'isola del lago Titicaca, tutti rigorosamente distesi a terra, nel buio più totale, dove i nostri volti erano illuminati esclusivamente dalle stelle. Torno per l'ennesima volta, come dopo ogni viaggio, cambiata, con più consapevolezze e voglia di vivere... Lo spirito di avventura mi ha fatto avere l'adrenalina quando siamo saliti fino a 5096 metri d'altezza (un’adrenalina tale da farmi dimenticare che lì mancasse l’ossigeno) masticando foglie di coca per aiutarci nella respirazione così difficoltosa a certe altezze tra nebbia, grandine, pioggia, fango e sole (difatti abbiamo potuto ammirare la bellezza delle Rainbow mountain e di Machu Picchu in tutte le loro sfaccettature, con ogni tipo di clima nel giro di una giornata) , quando abbiamo ammirato il volo dei condor nel terzo Canyon più profondo del mondo, quando siamo scesi a piedi da Machu Picchu tra fiumi violenti, boschi, rocce dai mille colori, e precipizi vertiginosi (mia madre lo scoprirà ora leggendo questo post nel mio blog) per poter ammirare un ponte inca. Ho perfino sventolato la bandiera della Salernitana a Machu Picchu. Ovviamente l'emozione di salire su uno dei miei sogni fin da bambina, è stata tanta, come a Petra, ho avuto gli occhi lucidi ed ho trattenuto un vero e proprio pianto liberatorio. Nella zona di Arequipa ci sono 15 terremoti al giorno e fa parte della terra di fuoco del Pacifico (c' è anche uno dei tre vulcani più pericolosi al mondo) e noi stavamo lì o passavamo dentro crateri spenti. Quando sta per eruttare il vulcano El Misti, avvisano solo 3 ore prima la popolazione. In questi crateri sono stati rinvenuti corpi umani che all'epoca venivano sacrificati. Ho camminato per dirupi e precipizi (dimenticandomi anche di essere fantozziana) , e sopratutto per tanti km al giorno prendendo tutti i mezzi di trasporto (dagli aerei alle barca e treni). Coraggioso è stato anche mangiare i dolcissimi alpaca e porcellini d'india che magari poco prima avevo accarezzato. È stato splendido apprendere molto sul mondo della cultura Inca ( a Coricancha, il più importante tempio Inca) ed i Quechua nelle Ande (ora ho scoperto da dove scaturisca il nome della marca Decathlon) e scoprire o perlomeno fantasticare sui numerosi misteri che veleggiano in Perù. Sempre zaino in spalla, tra gli alpaca, i lama, cactus neri, bigogne, condor e le popolazioni locali così diverse nelle loro tradizioni e nei colori da paese a paese e conoscere le peculiarità sui cappelli che addirittura modificavano il loro cranio. Mangiare tanto e bene cimentandosi in tutte le prelibatezze del luogo e nei numerosi Pisco sour. Il bagno nell'oceano Pacifico ammirando il volo dei pellicani con 30 gradi di temperatura a febbraio, mentre, giusto pochi giorni prima invece , un bagno a 4° nelle terme all'aperto a Chivay. Abbiamo visto le saline di Maras e le pareti blu e rosse del Monasterio de Santa Catalina ad Arequipa, la città bianca. Le isole Uros sono invece isole artificiali costruite con una specie di paglia e sono galleggianti (e direi pure dondolanti oltre che di un giallo acceso). Abbiamo scoperto che la città di Cuzco si pronuncia "Cosco" che significa "centro del mondo" e non Cuzco che, invece, significa "meticcio". Per salire sul cristo di Cuzco abbiamo fatto centinaia di scalini e salite ripide a piedi. Visto molte delle Plaza de Armas del Perù. Preso il Perù Rail dopo la valle sacra degli Inca ed Ollantaytambo- da Aguas calientes, lungo il fiume Urubamba, sacro affluente nel Rio delle Amazzoni, per poi ritornare a Lima. Molti definiscono il Perù un "Povero seduto su un trono d'oro", in quanto è un paese fertile perfino ad altitudini come 3800mt con altipiani fertili e ricchi di coltivazioni, posseggono frutta che non abbiamo mai visto (ho scoperto un frutto che ha il sapore del pandoro!) e 1500 tipi di patate, così come sono ricchi di minerali e miniere d'estrazione e di petrolio. È da dire che l' economia è in crescendo e stanno iniziando ad organizzarsi meglio. Abbiamo indossato tutti le mascherine negli aeroporti per paura del coronavirus che, poco dopo il rientro, è divenuto, purtroppo, una pandemia globale, di cui attualmente siamo fortemente preoccupati. Vorrei poter dire tante altre cose su questo incredibile viaggio, ma credo che le parole e le fotografie non potranno mai rendere giustizia... ❤

#perù #amazingperù #discoveringperù #perunature #nature #wanderlust #travelove #travel #viaggiare #viaggiatori #viaggiatore #gioielli #jewelry #shoppingonline #blog #blogdiviaggi #partodasola #viaggidasoli #weroad #machupicchu #rainbowmountain #oceanopacifico #lima #canyondelcolca #cuzco #alpaca #porcellinodindia #guineapig #plazadearmas #coronavirus #pandemia #perurail #isoleuros #urosisland #titicaca #lagotiticaca #lake #luquina #isolegalleggianti #chivay #monasterodesantacatalina #birthday #compleannospeciale #arequipa #aguascalientes #Quechua #ande #andes #mountain #ollantaytambo #amazzonia #salinedemaras #frutta #elmisti #elmistivolcan #vulcano #avventura #adventure #adrenalina #piscosour #lama #bigogne #inca #tempioinca #mistero


15 visualizzazioni
  • Facebook Black Round
  • Instagram Black Round

© 2020 By TraveLove